Ultimo aggiornamento alle 14:45
|

Meliá Collection, la Tenuta di Artimino nuovo indirizzo italiano

Meliá Collection aumenta la sua presenza in Italia con una nuova struttura in Toscana. Si tratta della Tenuta di Artimino, di proprietà della famiglia Olmo, che con un accordo siglato a inizio 2022 ha deciso di affidare la gestione al gruppo spagnolo.  

Situato alle porte del Chianti, Artimino nasce come un antico insediamento etrusco, poi borgo medievale e in seguito residenza di caccia della famiglia dei Medici. Nella proprietà, di oltre 700 ettari, sorgono la Paggeria Medicea, un hotel di charme ricavato da un edificio dei primi del diciassettesimo secolo, un ristorante gourmet, gli appartamenti del borgo medievale di Artimino, la spa con il centro wellness, i lodge di campagna, l’azienda agricola e le cantine.

“La decisione di affidarci a un grande gruppo dell’hotellerie rappresenta per noi un’evoluzione naturale – spiega Annabella Pascale, ceo della Tenuta di Artimino -; da tempo cercavamo un partner di alto livello, con una forte affinità, per poter sviluppare il nostro brand in un’ottica più internazionale”.

Attualmente stanno terminando le opere di ristrutturazione e di restyling, per una valorizzazione delle aree del complesso: suite e aree comuni, interni ed esterni dell‘hotel; una terza piscina e la ristrutturazione dei Fagianaie lodge. I lavori saranno completati entro la fine di marzo, in tempo per l’apertura della Tenuta di Artimino per la stagione 2022 con la sua nuova immagine.

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi