Ultimo aggiornamento alle 09:28
|

Ryanair rilancia
Nuova offerta
per Aer Lingus

Ryanair torna a sorpresa in pista per rilevare la maggioranza di Aer Lingus.

Dopo i due fallimenti precedenti, con le proposte di acquisto osteggiate sia dagli azionisti che dal Governo irlandese, il vettore guidato da Michael O'Leary (nella foto) ha lanciato una nuova offerta da 1,30 euro ad azione, il 38 per cento in più rispetto al valore di mercato, per salire oltre il 50 per cento nell'azionariato.

Nelle scorse settimane la compagnia low cost aveva cercato di vendere le proprie quote, e la mossa attuale risulta ancora più sorprendente. "Questa offerta rappresenta una significativa opportunità per combinare Ryanair e Aer Lingus - dice Michael O'Leary - con la possibilità di formare un gruppo forte a livello nazionale, in grado di competere con i maggiori vettori del Vecchio Continente".

Il progetto di O'Leary dovrà comunque passare dalla lente dell'Antitrust: una combinazione delle due compagnie, infatti, porterebbe al controllo di un solo soggetto dell'80 per cento dei voli tra l'Irlanda e la Gran Bretagna.

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi