Ultimo aggiornamento alle 12:58
|

Ricorso Ryanair contro la decisione Antitrust sulle tariffe

di Lino vuotto

Ryanair si appella contro la decisione dell'Antitrust italiana che ha imposto alla low cost di includere i costi amministrativi opzionali nelle tariffe pubblicizzate. La compagnia capitanata da Michael O'Leary ha, così, dato mandato ai propri legali sostenendo che "la decisione è illogica poiché i passeggeri Ryanair hanno la possibilità di evitare questi costi amministrativi pagando con la carta prepagata consigliata da Ryanair, già utilizzata dai passeggeri italiani per prenotare le tariffe più basse pubblicizzate". E attraverso il portavoce Stephen McNamara, Ryanair ha reso noto che "ricorrerà in appello contro questa decisione".

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi