Ultimo aggiornamento alle 09:47
|

Ita-Lufthansa, arrivano
nuove richieste
al gruppo tedesco
da parte dell’Ue

Non si sblocca la situazione legata all’invio della documentazione a Bruxelles da parte di Lufthansa in merito all’operazione con Ita Airways. E secondo le ultime indicazioni i tempi potrebbero spostarsi al 2024 non solo per la risposta da parte della Ue ma anche per l’invio stesso di tutti i dati richiesti.

Alla base di questo ulteriore allungamento dei tempi, secondo quanto riportato dall’edizione odierna de Il Sole 24 Ore, ci sarebbe nuove richieste di chiarimenti inviate al gruppo tedesco, al quale verrebbero chiesti ulteriori ‘sacrifici’ in termini di slot e non solo per potere procedere con l’acquisizione del 41%.

Verso nuove regole
Va ricordato inoltre che sempre in sede Ue si starebbe procedendo a una modifica delle ‘regole’ per ottenere il benestare in operazioni di questo tipo, paletti molto più stretti che renderebbero sempre più difficoltoso ottenere il via libera a fusioni tra vettori in un momento in cui il mercato sta virando verso un processo di consolidamento.

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi