Ultimo aggiornamento alle 16:34
|

Thanksgiving con domanda ai livelli 2019 per i vettori. Ma resta il nodo del personale

Il pareggio non si è mai avvicinato così tanto e probabilmente sarebbe stato ottenuto se la situazione legata alla carenza di personale a vari livelli fosse ormai acqua passata. In ogni caso il lungo ponte festivo di Thanksgiving per le compagnie aeree americane fornirà ossigeno alle casse e sarà il migliore in assoluto dall’inizio della pandemia.

Secondo l’analisi dell’offerta in campo verranno immessi solamente un milione di posti in meno rispetto al 2019, pari al 5 per cento del totale di tre anni fa, ma con una crescita rispetto allo scorso anno di oltre 15 punti percentuali.

Come detto la situazione sarebbe stata molto differente senza la carenza del personale: nonostante la domanda sia altissima, tutti i vettori hanno dovuto in qualche modo limitare i propri operativi per non incorrere nel rischio di ritardi e cancellazioni.

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi