Ultimo aggiornamento alle 14:02
|

Warren Buffet ha sbagliato a vendere le azioni delle compagnie aeree?

Anche i grandi, a volte, sbagliano. E forse persino un big della finanza come Warren Buffet potrebbe aver commesso una mossa avventata nel decidere di vendere tutte le sue azioni delle compagnie aeree. La mossa non era passata inosservata al settore, perché Buffet non è in investitore qualunque.

Eppure recentemente sono emersi dubbi su questa scelta. Come riporta wallstreetitalia.com, il celebre editorialista finanziario Michael Brush ha evidenziato che gli investimenti sulle compagnie aeree potrebbero essere più remunerativi di quanto si immagini in questo momento. E questo per diversi fattori: primo fra tutto la decisione dei Governi di salvare le compagnie aeree stesse, in quanto settore strategico. Quasi tutti i Paesi hanno messo sul piatto cifre considerevoli per salvaguardare questo settore.

Ma c’è anche un altro dato che fa ben sperare: è prevedibile che la crisi non riduca, sul lungo periodo, la tendenza a viaggiare. I dati sono ancora bassi, ma si assiste già a una ripresa dei volumi dei passeggeri.

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi