Ultimo aggiornamento alle 15:08
|

Volotea all’attacco: 40 nuove rotte interne su Italia, Spagna Francia e Grecia

Otto nuove rotte domestiche sull’Italia, 5 delle quali in esclusiva, con un’intensificazione dei collegamenti fra la Penisola e le isole maggiori, Sicilia, Sardegna. Questo il piano d’attacco annunciato da Volotea, che da luglio renderà operative 40 nuove rotte domestiche in Italia, appunto, Grecia, Francia e Spagna.

Le tratte italiane
Le rotte italiane in apertura saranno la Catania-Torino, la Palermo-Trieste, la Lamezia Terme-Trieste, la Alghero-Napoli e la Alghero-Torino. E ancora la Olbia-Pescara e la Olbia-Trieste. Inoltre, con l’ingresso dell’aeroporto di Bologna fra quelli serviti dalla compagnia in Italia, è stata anche lanciata la nuova rotta Olbia-Bologna.

“Siamo convinti che, nei prossimi mesi estivi, i nostri passeggeri vorranno viaggiare di più, specialmente sulle rotte nazionali, ora che i protocolli di volo stanno diventando più chiari e che si sta riguadagnando fiducia nei confronti dei viaggi all’insegna della massima salute e sicurezza – dice Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea -. Pertanto, abbiamo adattato il nostro network di destinazioni, rafforzando fortemente tutti i nostri collegamenti nazionali in Spagna, Francia, Italia e Grecia”.

Sugli altri Paesi, Volotea aprirà 15 rotte in Francia, 15 in Spagna e 2 in Grecia oltre all’ingresso  di 4 nuovi aeroporti nel suo network: Beauvais in Francia, Santiago de Compostela e Granada in Spagna e Bologna in Italia.

Le rotte saranno operative da luglio. La compagnia ha annunciato, infine, che la ripresa delle sue operazioni è prevista per il 16 giugno con il servizio Airbus Shuttle tra Tolosa e Amburgo.

Leggi anche: Volotea
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi