Ultimo aggiornamento alle 09:15
|

Alitalia: da giovedì riprendono i voli su Tokyo

di Lino vuotto
Alitalia torna a volare su Tokyo. Dopo il trasferimento temporaneo degli operativi su Osaka, da giovedì prossimo 24 marzo la compagnia riprenderà i collegamenti da Roma Fiumicino e Milano Malpensa verso la capitale nipponica. I voli di andata effettueranno uno scalo tecnico a Osaka, mentre i voli di rientro dal Giappone saranno diretti. "La capacità dei voli - spiega Alitalia in una nota - resta adeguata alla domanda e vi sono posti disponibili per il rientro dal Giappone. E i passeggeri che si recano in aeroporto senza prenotazione possono usufruire delle tariffe speciali acquistabili negli scali di Osaka e Tokyo Narita sia per la classe Economy (800 euro solo andata) che per la Business (1.750 euro solo andata)".

I programmi di riprotezione
Il piano di riprotezione e rimborsi prevede che i passeggeri in possesso di prenotazione confermata, effettuata prima dell'11 marzo 2011, e di biglietto emesso su voli da e per il Giappone fino al 31 maggio possano cambiare prenotazione o itinerario, senza penale, per voli entro il 31 maggio. Nel caso non sia disponibile la stessa tariffa sarà necessario pagare la differenza con la classe tariffaria immediatamente superiore. Rimborso integrale, invece, sui biglietti acquistati prima dell'11 marzo per volare fino al 25 marzo sul Giappone, indipendentemente dalla classe tariffaria del biglietto.

Alitalia torna a volare su Tokyo. Dopo il trasferimento temporaneo degli operativi su Osaka, da giovedì prossimo 24 marzo la compagnia riprenderà i collegamenti da Roma Fiumicino e Milano Malpensa verso la capitale nipponica. I voli di andata effettueranno uno scalo tecnico a Osaka, mentre i voli di rientro dal Giappone saranno diretti. "La capacità dei voli - spiega Alitalia in una nota - resta adeguata alla domanda e vi sono posti disponibili per il rientro dal Giappone. E i passeggeri che si recano in aeroporto senza prenotazione possono usufruire delle tariffe speciali acquistabili negli scali di Osaka e Tokyo Narita sia per la classe Economy (800 euro solo andata) che per la Business (1.750 euro solo andata)".

I programmi di riprotezione
Il piano di riprotezione e rimborsi prevede che i passeggeri in possesso di prenotazione confermata, effettuata prima dell'11 marzo 2011, e di biglietto emesso su voli da e per il Giappone fino al 31 maggio possano cambiare prenotazione o itinerario, senza penale, per voli entro il 31 maggio. Nel caso non sia disponibile la stessa tariffa sarà necessario pagare la differenza con la classe tariffaria immediatamente superiore. Rimborso integrale, invece, sui biglietti acquistati prima dell'11 marzo per volare fino al 25 marzo sul Giappone, indipendentemente dalla classe tariffaria del biglietto.

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi