Ultimo aggiornamento alle 16:21
|

Alitalia, Lufthansa alla finestra

Lufthansa potrebbe tornare in pista nell'affare Alitalia. A 40 giorni dal decollo della newco con Fs, Atlantia e Delta, i tedeschi starebbero lavorando sotto traccia per rientrare nella partita. Al punto che, scrive Repubblica, alcuni ambasciatori del vettore starebbero provando a riallacciare il dialogo anche con il sostegno di Lega e alcuni sindacati di categoria, propensi ad appoggiare l'opzione Lufthansa, a patto di azzerare i drastici piani al personale ventilati fino ad ora.

A far vacillare, secondo il quotidiano, lo schema tra Fs, Delta e Atlantia, i tentativi del partner statunitense di girare il piano industriale a proprio favore. In discussione ci sarebbe infatti non solo il taglio al medio raggio e ad alcuni voli intercontinentali strategici al rilancio di Alitalia, ma anche lo spostamento di una buona fetta di collegamenti su Parigi, la casa dell'alleato Air France-Klm, di cui gli americani detengono il 10% del capitale.

Alle manovre che indebolirebbero Fiumicino, gestito da Aeroporti di Roma, controllata di Atlantia, si aggiungerebbe poi la volontà di tenere fuori l'ex vettore di bandiera dalla nuova joint venture translantica Blue Skies che vede insieme Delta, Air France-Klm e Virgin. Una mossa che impedirebbe ancora una volta ad Alitalia di rafforzare la sua presenza sul profittevole mercato nordamericano. A. D. A.

Leggi anche: Alitalia, Lufthansa
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi