Ultimo aggiornamento alle 10:51
|

Ryanair, colpo di scena: lascia il chief operating officer

Nuovo colpo di scena in casa Ryanair. Per la compagnia è infatti in arrivo un forte scossone nel management, con l’uscita di scena a fine anno dell’attuale chief operating officer Peter Bellew.

La notizia non è ancora stata ufficializzata da parte della compagnia, ma, secondo quanto riportato da Simple Flying, le dimissioni costringeranno la società a rivedere in parte i piani dell’avvio del nuovo gruppo con le 5 controllate (Ryanair, Dat, Buzz, Laudamotion e la new entry Malta Air), quando Michael O’Leary diventerà ceo di tutto il gruppo e dovrà essere sostituito alla guida della compagnia principale.  E la scelta per questo ruolo, forse già ‘affidata’  a una persona diversa da Bellew potrebbe essere alle origini della decisione di lasciare Ryanair.

Per Bellew si tratta in realtà delle seconde dimissioni in Ryanair: la prima risale infatti al 2015 quando lasciò il vettora da direttore delle operazioni di volo per approdare in Malaysia, dove l’anno successivo fu nominato ceo. A dicembre del 2017 venne poi richiamato in Ryanair con l’attuale ruolo per rimettere ordine dopo il ‘pasticcio’ dei piloti che aveva portato alla cancellazione di centinaia di voli.

Leggi anche: Ryanair
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi