Ultimo aggiornamento alle 14:08
|

Non solo Alitalia:
Fs lancia il Polo
per lo sviluppo
del turismo in Italia

Un punto di riferimento dell'ecosistema turistico nazionale, in grado di facilitare le connessioni fra aeroporti, stazioni e porti, sostenendo allo stesso tempo la crescita economica del sistema Italia. A ribadire l'impegno di Fs nello sviluppo del Turismo della Penisola è stato l'a.d. Gianfranco Battisti in occasione della presentazione del piano per lo sviluppo del Turismo del gruppo alla stazione Tiburtina.

"L'ambizione è quella di diventare lo strumento per redistribuire i flussi turistici oggi concentrati su città come Roma, Venezia e Firenze e fare in modo che destinazioni a forte vocazione turistica possano esprimersi" ha detto Battisti spiegando come il gruppo abbia avviato una serie di azioni per indirizzare meglio i visitatori e per migliorare l'accessibilità alle città d'arte e ai luoghi di vacanza.

Otto le azioni previste per quello che viene definito il nuovo Polo dedicato al Turismo: offerta commerciale, intermodalità, treni storici, turismo dolce, turismo esperienziale, cultura e musica, patrimonio immobiliare e infrastruttura digitale. Battisti ha poi ricordato che "il 30% dei nostri clienti viaggia per motivi leisure" e che la richiesta di mobilità a livello mondiale è in forte crescita. "Oggi abbiamo 1,4 miliardi di viaggiatori in giro per il mondo che diventeranno 2 miliardi nel 2030. Gran parte di questi sceglieranno l'Italia, che quindi dovrà avere un ruolo importante nella capacità di intercettare la domanda". A. D. A.

Leggi anche: ferrovie dello stato
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi