Ultimo aggiornamento alle 11:23
|

Alitalia, Air Italy e i dilemmi del ministro Toninelli

di Lino Vuotto

Ci mancava solo la querelle sarda sui voli da Olbia tra Air Italy e Alitalia da gestire. E proprio mentre si sta cercando di accelerare il dossier di Az con l’aiuto direttamente del premier Giuseppe Conte.

Il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli non sta dormendo sonni tranquilli perché la questione di Alitalia si sta facendo via via più complessa. “È un dossier complicato” ha ammesso ieri dai microfoni di Radio Anch’io, pur ribadendo che l’intenzione del Governo è chiudere presto non solo per salvarla, ma per farla rinascere in buona salute.

Oggi però su Alitalia dovrà prendere ben altre decisioni. Insieme al Governatore della Sardegna Christian Solinas dovrà prendere in mano la patata bollente di Olbia. Qui si sta consumando uno scontro tra Az e Air Italy che vede in ballo non solamente i voli in continuità territoriale, ma un pezzo di storia, oltre 500 dipendenti (quelli di Air Italy) e una folla di passeggeri che avevano già comprato un biglietto aereo e ora non sanno se voleranno  a destinazione oppure no durante le vacanze di Pasqua e nel successivo ponte di primavera.

Riuscire ad accontentare entrambe le compagnie appare al momento un’impresa titanica. Scontentare una o l’altra rischia di avere pesanti conseguenze.

Leggi anche: Alitalia, Air Italy
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi