Ultimo aggiornamento alle 09:22
|

Con Ryanair come su un aereo privato: la strana avventura del passeggero solitario

Scelta del posto, personale interamente a sua disposizione, servizi igienici sempre liberi e disponibili. E tutto questo presumibilmente (stando alle regole base del revenue management) a un costo decisamente competitivo. È quanto è accaduto a Skirmantas Strimaitis, ovvero l’unico passeggero del volo Ryanair che lo scorso 16 marzo è decollato da Vilnius alla volta di Orio al Serio.

Il passeggero in questione, infatti, era l’unico ad aver acquistato il biglietto. E, come racconta repubblica.it, si è trovato a sedere da solo su un B737-800 da 188 posti. Definendolo “il miglior volo di sempre”. Un’esperienza da aereo privato ma al prezzo di un low cost.

Il motivo del load factor decisamente bizzarro è presto detto: un’agenzia di viaggi lituana aveva prenotato un intero volo da Orio a Vilnius; ma dal momento che l'aeromobile doveva percorrere anche la rotta inversa, aveva messo in vendita i biglietti anche per il collegamento che dalla Lituana portava in Italia. E Skiramantas è stato l’unico ad acquistare un biglietto.

Leggi anche: Ryanair
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi