Ultimo aggiornamento alle 10:27
|

Commissari, sindacati, Antitrust: tutte le tappe per la nuova Alitalia

Un mese di tempo. Le Ferrovie dello Stato vogliono chiudere in fretta la partita Alitalia dopo la scelta dei partner industriali Delta e easyJet e fissano per l’inizio del mese di marzo la deadline per la presentazione del piano industriale.

Una corsa contro il tempo, che si rende inevitabile per ridare slancio alla compagnia e soprattutto arrivare in soccorso delle casse che continuano a perdere milioni di euro. Ma anche nel caso in cui si trovasse l’intesa tra le parti in causa, successivamente dovranno essere rispettati altri passaggi.

Il nuovo piano passerebbe infatti nelle mani dei tre commissari straordinari, Enrico Laghi, Stefano Paleari e Daniele Discepolo: a loro spetterà il compito di presentarlo al Governo per il via libera. Poi prima del closing bisognerà raggiungere l’intesa con i sindacati e attendere l’ok dell’Antitrust Ue.

Leggi anche: Alitalia
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi