Ultimo aggiornamento alle 11:35
|

Alitalia, l'evoluzione della moda italiana attraverso le sue divise: la fotogallery

Un piccolo spaccato di storia della moda italiana. È un vero e proprio racconto dello stile made in Italy quello che si può costruire riguardando i numerosi cambi di look del personale di Alitalia dagli anni ’60 a oggi.

Dai tagli sciancrati e raffinati di Tita Rossi e Mila Schön nel ‘decennio favoloso’ alle linee più rigide e maschili degli anni ’80-‘90 firmate Renato Balestra e Giorgio Armani, le divise dei piloti e degli assistenti di volo dell’ex compagnia di bandiera hanno sempre seguito le mode del momento, senza mai abbandonare rimandi ai colori del Paese natio del vettore, anche nell’era Etihad.

Nel giorno del debutto delle nuove uniformi firmate Alberta Ferretti, ripercorriamo l’evoluzione stilistica della compagnia aerea, pubblicando un'esclusiva raccolta di immagini sulla nostra pagina Facebook, raggiungibile a questo link.

Leggi anche: Alitalia
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi