Ultimo aggiornamento alle 10:00
|

Alitalia, arriva
un nuovo pretendente
Il fondo Brookfield
al fianco di Fs

Per ora non ci sarebbe nulla di vincolante e quello di Brookfield per il piano Alitalia di Fs, al momento, resterebbe solo un generico interesse. Ma gli anglo-canadesi del fondo di investimento avrebbero iniziato a muoversi per entrare nella partita a fianco delle Ferrovie per investire nella compagnia aerea.

Allo stato attuale delle cose, sottolinea Il Sole 24 Ore, non sarebbero ancora stati assunti impegni da parte di Brookfield. Ma i dettagli del progetto dovrebbe essere al centro di un prossimo incontro con Fs. Il cui piano prevede l’acquisizione di Alitalia ma a condizione che entri nella squadra di investitori anche un soggetto privato. E Brookfield potrebbe rispondere proprio a questa esigenza.

Le altre offerte sul tavolo
È importante ricordare che, comunque, quella di Ferrovie dello Stato non è l’unica offerta sul tavolo dei commissari: anche easyJet si è fatta avanti, ponendo come condizioni la ristrutturazione della compagnia aera. A queste due si aggiunge poi l’offerta non vincolante di Delta.

Secondo le prime indiscrezioni riportate dal quotidiano economico, comunque, sembrerebbe che la proposta delle Ferrovie dello Stato abbia incontrato il favore dei commissari. Ora Fs sta portando avanti l’operazione, che prevede anche la costruzione della squadra di investitori: un punto particolarmente delicato dal momento che, come ricordato, costituisce una conditio sine qua non per realizzare l’intero piano.

Leggi anche: Alidays
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi