Ultimo aggiornamento alle 09:04
|

Alitalia e Trenitalia,
da concorrenti ad alleati

di Francesco Zucco

Il matrimonio tra Alitalia e Trenitalia potrebbe essere qualcosa di più di una semplice ipotesi. L’asso da calare per risolvere la situazione della compagnia aerea tricolore starebbe prendendo corpo e, ora, sarebbe anche spuntata una sorta di road map per tracciare il possibile cammino. L’alleanza avrebbe un sapore storico: dopo il lancio dell’Alta velocità, infatti, la concorrenza tra i due player si fece serratissima, con una dura battaglia sulle rotte interne, cioè il vero ‘tesoro’ di Alitalia fino a quel momento.

Fs, grazie ai convogli veloci, ha conquistato nel corso degli anni fette di mercato sempre più consistenti. E ora potrebbe trovarsi fianco a fianco con la stessa Alitalia contro la quale ha combattuto una lotta all’ultimo passeggero.

Un piano per ottobre
Come riporta lastampa.it, il piano per la newco, ovvero la nuova società che dovrebbe vedere un ruolo importante da parte di Trenitalia, dovrebbe essere presentato tra fine settembre e inizio ottobre. A riprova delle intenzioni, le Ferrovie starebbero passando al vaglio le cifre di Alitalia.

Inoltre, sottolinea ilmessaggero.it, il progetto vedrebbe lo Stato in possesso almeno del 51%. Ma ci dovrebbe essere spazio anche per il partner industriale: insomma, le porte per easyJet e Lufthansa resterebbero ancora aperte.

Gli investimenti del Governo
Intanto, dal punto di vista finanziario, il Governo sarebbe disposto a investire nel vettore 3 miliardi di euro in 3 anni. Con la prospettiva anche di una possibile quotazione in Borsa. Punto chiave, comunque, il mantenimento degli attuali livelli occupazionali all’interno di Alitalia.

Leggi anche: Alitalia
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi