Ultimo aggiornamento alle 08:02
|

Tutti i numeri dei cieli
Le classifiche
di aeroporti e vettori
in Italia

Il sorpasso è avvenuto. Per la prima volta in Italia le low cost hanno superato le major. Secondo i dati diffusi dall’Enac nel 2017 è cresciuto vertiginosamente il traffico low cost, che rappresenta ora il 50,9% del volato italiano, con un +9,27% sull’anno precedente, mentre i voli legacy restano con il 49,1% dei passeggeri, pur crescendo di un più limitato 3,28%.

La prima compagnia aerea per numero di passeggeri è Ryanair, che conferma il suo primato con 36 milioni 272mila passeggeri, in crescita dell’11,2 per cento sull’anno precedente, mentre Alitalia totalizza 21 milioni 765mila pax, perdendo il -5,8% di traffico sull’anno precedente.

Il primo aeroporto è Roma Fiumicino, con 40 milioni 841mila passeggeri, in calo del 1,8% sul 2016, seguito da Malpensa, con 22 milioni 37mila pax, in crescita del 14,1%.
La rotta nazionale più trafficata è la Catania-Roma Fiumicino, che si porta a casa 1 milione e 16mila passeggeri, quella internazionale è la Roma Fiumicino-Barcellona, con 1 milione e 222mila persone, quella intercontinentale la Roma Fiumicino-New York Jfk.  

Passeggeri a +6,2%
Le classifiche Enac per il 2017 mostrano un quadro dei cieli italiani che conferma le posizioni di forza maturate nel corso degli anni precedenti da parte di strutture aeroportuali, compagnie e rotte.
A crescere è il numero complessivo di passeggeri, 174 milioni 628mila241, un balzo in avanti per il trasporto aereo tricolore del 6,2% anno su anno, che fa tirare un sospiro di sollievo a Riccardo Nencini, vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti: “Siamo in linea con gli altri Paesi europei - dice -. Non era scontato. I nostri scali offrono una qualità e un servizio evidentemente apprezzati dai passeggeri. La sfida futura è già messa in campo è quella di connettere e integrare le nostre reti infrastrutturali”.

-->
Leggi anche: Enac, classifica
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi