Ultimo aggiornamento alle 09:03
|

Piano industriale di Air Italy, le reazioni della Regione Sardegna

“Non un punto di arrivo, ma l’avvio di un percorso importante in cui la Sardegna continua a mantenere un ruolo centrale”. Prime reazioni positive da parte del presidente della Regione Sardegna, Francesco Pigliaru, all’indomani della presentazione del piano industriale di Air Italy, la nuova Meridiana.

Una rassicurazione che trova le sue basi in primis nel mantenimento del quartier generale a Olbia oltre all’avvio “di un progetto di sviluppo rispetto al quale siamo fiduciosi e vigileremo perché resti saldamente ancorato alla nostra regione – ha aggiunto -. Se cresce Air Italy crescono le connessioni e cresce la Sardegna”.

Da parte della Regione non mancano tuttavia le richieste ai nuovi vertici, a partire dalla possibilità di riassorbimento di tutto il personale in esubero, visto il progetto di assumere 1.500 dipendenti. Inoltre, spiega l’assessore ai Trasporti Carlo Careddu, “chiediamo attenzione verso tutti gli scali della Sardegna e un rafforzamento dei collegamenti, consapevoli della dimensione nazionale e internazionale alle quali da domani giustamente Air Italy aspira”.

Leggi anche: Sardegna, Air Italy
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi