Ultimo aggiornamento alle 10:51
|

La sfida di Air Cairo
Nuovi voli dall'Italia
verso il Mar Rosso

di Adriano Palazzolo

"Con il progetto che abbiamo avviato tre anni fa, stiamo costruendo un nuovo ponte tra Italia ed Egitto". Così il direttore commerciale di Air Cairo, Essam Azab, ha presentato i risultati della compagnia egiziana ieri a Milano, annunciando i piani di espansione per quel che riguarda le rotte tra il nostro Paese e le destinazioni del Mar Rosso.

Alla fine di ottobre dell'anno scorso, Air Cairo ha aperto un volo diretto da Milano Malpensa a Sharm El Sheilh e uno per Marsa Alam, e ha appena inaugurato, a fine gennaio, il nuovo volo da Napoli a Sharm El Sheikh che dal 19 febbraio avrà tre frequenze settimanali, oltre al venerdì, anche lunedì e mercoledì.

I voli dall'Italia però sono destinati ad aumentare ancora. Con destinazione Sharm El Sheikh, infatti, verranno aggiunti, dal 25 marzo, un collegamento il mercoledì da Malpensa e uno da Fiumicino, mentre dal 12 marzo verrà inaugurata anche la tratta settimanale Bari-Sharm, per un totale di otto voli settimanali dall'Italia.

La volontà è quella di entrare stabilmente nel mercato italiano e di restarci con tariffe "che rispetto ai nostri competitor sono molto aggressivi, lontani dal minimo delle altre compagnie. E in linea di massima resteranno così", ha concluso il direttore commerciale di Air Cairo.

Leggi anche: Mar Rosso, Sharm el Sheikh
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi