Ultimo aggiornamento alle 10:44
|

Bilancio Ryanair, traffico e profitti record: rotta sui 130 milioni di pax

Un load factor del 94%, per un volume di traffico di 120 milioni di passeggeri (+13%). E profitti netti in crescita del 6%, per un totale di 1,31 miliardi di euro, con un contenimento dei costi che ha raggiunto l’11%. Sono solo alcune delle cifre di Ryanair che ha appena diffuso il bilancio relativo al 2016-2017.

“Nonostante l’esercizio sia stato contrassegnato da difficoltà legate alla questione sicurezza in alcune città europee, al calo della capacità charter su destinazioni come Nordafrica, Turchia ed Egitto e alla discesa del valore della sterlina post-Brexit – è il commento del ceo Michael O’Leary – siamo riusciti a mettere a segno profitti in crescita”.

I piani per il futuro guardano a un ulteriore sviluppo: il programma per la flotta prevede infatti l’operatività entro marzo 2018 di 427 aeromobili in livrea con l’arpa gialla, in grado di movimentare 130 milioni di pax; e a questo si affianca la strategia di aprire ulteriori basi.

“Le operazioni su Francoforte dove abbiamo posizionato 2 aeromobili in questi mesi sta portando ottimi risultati – spiega O’Leary -: da settembre ne posizioneremo 7 di macchine su quell’hub. Inoltre abbiamo appena aperto ulteriori basi, come Napoli, e in autunno ne avvieremo altre ancora come Memmingen e Poznan. Inoltre lanceremo i primi voli su tel Aviv e sull’Ucraina”.

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi