Ultimo aggiornamento alle 09:53
|

Raffica di scioperi nei trasporti a ottobre, ecco le prossime date

Sono numerosi gli scioperi che interesseranno il settore dei trasporti a ottobre. Il secondo weekend del mese vedrà fermarsi i treni in Piemonte, a causa di uno sciopero del personale regionale di Trenitalia, che si asterrà dal lavoro dalle 21 dell’8 ottobre alla stessa ora del giorno dopo.

Negli stessi giorni sciopererà per 4 ore, dalle 13 alle 17, anche il personale addetto alle attività di handler in tutti gli aeroporti italiani, oltre a quello dell’azienda Ctm a Cagliari.

Numerose agitazioni coinvolgeranno il comparto del trasporto aereo anche il 24 ottobre, giorno in cui si asterranno dal lavoro gli assistenti di volo e i piloti di Air Italy aderenti all’Anpac, che incroceranno le braccia dalle 10 alle 14. A scioperare sarà anche il personale Enav di Padova e Napoli, che non lavorerà dalle 13 alle 17.

Inoltre dalle 22 del 24 ottobre alla stessa ora del giorno dopo non lavoreranno i lavoratori di Trenitalia e Trenord della Cat.

Sembra invece scongiurato lo sciopero del trasporto pubblico locale di Roma, previsto per domani. La maggioranza delle organizzazioni sindacali dei lavoratori (Faisa-Cisal, Filt Cgil, Fit Cisl, Sul e Uil Trasporti) ha infatti accolto l'invito a differire l’astensione dal lavoro nella Capitale.

In compenso, durante tutto l’arco del mese sono previste altre agitazioni delle aziende di trasporti locali. Primo esempio è Bologna, dove l’astensione è prevista per il 5 ottobre, così come ad Alessandria. In Sicilia lo sciopero di 8 ore del trasporto locale è programmato per il 6 ottobre, mentre lo stesso giorno un’altra agitazione di 4 ore interesserà il personale di Techno Sky negli aeroporti di Bari e Brindisi.

Leggi anche: scioperi
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi