Ultimo aggiornamento alle 12:52
|

London City Airport, nella winter aumento di capacità verso l'Italia

Un incremento del 62 per cento dei voli verso l’Italia. Questo il tasso di crescita dei collegamenti previsto per la winter 2015 tra l’aeroporto London City Airport e la Penisola.

Nel dettaglio, nel nuovo orario appena entrato in vigore, i collegamenti per e da Milano e Roma di Alitalia sono aumentati del 58 per cento, pari a un totale di 52.800 posti in più. In crescita anche i collegamenti con Firenze, serviti da CityJet e British Airways, mentre per la riapertura dei voli con Venezia bisognerà aspettare la summer schedule.

Fino ad allora, Alitalia collegherà London City Airport a Roma Fiumicino con un volo giornaliero da lunedì a sabato e a Milano Linate con quattro voli al giorno durante la settimana, escluso il sabato, mentre British Airways servirà la rotta London City - Firenze con due voli al giorno sette giorni su sette.

“Abbiamo iniziato un piano di sviluppo che ci permetterà di raddoppiare il numero di passeggeri entro il 2023 - dichiara Declan Collier, ceo di London City Airport -. L’Italia è certamente una delle rotte più importanti e questo è dimostrato dall’impegno nostro e delle compagnie aeree nell’aumentare costantemente il numero di voli che ci collegano”.

Leggi anche: inverno, Italia, London City
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi