Ultimo aggiornamento alle 16:03
|

La conferma di O'Leary: entro dieci anni i voli transatlantici di Ryanair

La conferma arriva dallo stesso Michael O'Leary: entro il 2024 Ryanair lancerà i suoi primi voli transatlantici. Il patron del vettore interviene nuovamente sulla questione dichiarando che, per ora, non c'è possibilità alcuna di volare negli Stati Uniti a causa della mancanza di aerei a prezzi accessibili.

Tuttavia O'Leary ha anche aggiunto al Daily Mail che intende comunque arrivare a proporre voli transatlantici low cost entro un lasso di tempo che potrà variare dai cinque ai dieci anni.

"Abbiamo già un business plan pronto a partire per questo tipo di voli" ha precisato. O'Leary aveva già lanciato nel febbraio scorso l'idea di voli per gli Usa con prezzi a partire da 10 dollari, poi però si era scontrato con la realtà dei fatti: "La difficoltà - sostiene - è che gli aeromobili a lungo raggio non saranno disponibili per i prossimi quattro o cinque anni. È quindi evidente che, non potendo garantire una flotta di aerei a basso costo, il business per ora non può partire".

Leggi anche: Ryanair, michael O'Leary
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi