Ultimo aggiornamento alle 11:26
|

Mar Rosso, Az, Save e Caraibi su TTG di oggi

I tour operator sono pronti a ripartire per il Mar Rosso. Il Governo italiano ha, infatti, tolto lo sconsiglio sulle principali mete turistiche dell'Egitto e, soprattutto, sui villaggi del Mar Rosso.

Una notizia che tutta la filiera aspettava, dai tour operator alle agenzie di viaggi, in un anno in cui un prodotto come questo è davvero irrinunciabile.

Il numero di TTG di oggi si apre con un servizio sulle reazioni degli operatori al tanto atteso annuncio della Farnesina. L'avviso non li ha colti impreparati: hanno immediatamente iniziato a comunicare i loro programmi di apertura delle principali destinazioni, da Sharm el Sheikh a Marsa Alam, da Berenice a Hurgada. Ripartono anche i siti di Luxor e Assuan.

Sul fronte del trasporto aereo c'è Alitalia che, dopo il no di Air France-Klm all'aumento di capitale, riparte alla caccia di un nuovo investitore. Incassata l'approvazione del cda per il piano industriale, che prevede risparmi per 200 milioni di euro, il vettore guarda ai grandi player del Golfo, Etihad in primis, per risanare le casse.  

La nuova puntata dell'inchiesta TTG A bordo pista vede quale protagonista il polo aeroportuale Venezia-Treviso, gestito dal Gruppo Save, che mette in atto la sua strategia per consolidare il ruolo di terzo sistema aeroportuale italiano. Alla base della tattica la diversificazione: tre vettori home-carrier al Marco Polo, una raffica di collegamenti point to point in livrea low cost e forti investimenti sul lungo raggio.

Lungo raggio che, nel caso dei Caraibi, sta assumendo sempre più il contorno di prodotto per un target alto di clientela. Le mete della regione funzionano sempre e i numeri lo dimostrano, con buone percentuali  di incremento certificate dal Cto.

Ma a trainare i flussi sono più le isole minori che i grandi classici, segno che il prodotto si sta consolidando su un segmento up level.

Leggi anche: Alitalia, Mar Rosso, caraibi, Save, Cto
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi