Ultimo aggiornamento alle 10:11
|

T.o. e Mar Rosso
tra rinvii
e ripartenze

di Oriana Davini

Niente da fare, l'Egitto slitta ancora. Oppure no?

I tour operator stanno aggiornando in questi giorni il calendario delle partenze verso la destinazione e ormai è un continuo rimandare. Con alcune eccezioni illustri, però, perché stavolta qualcuno si è stancato di aspettare.

Il primo a spostare la data del ritorno sul Mar Rosso è stato Alpitour: tramite una nota, il t.o. ha annunciato che “alla luce della situazione di instabilità e in considerazione dello sconsiglio della Farnesina, che al momento permane su tutto il Paese, Alpitour World ha deciso di sospendere le partenze sino al 15 novembre compreso”. Seguono a ruota anche Swan Tour, che sposta le partenze alla stessa data, e Veratour: quest'ultimo rende noto che lo stop è valido per tutte le destinazioni di Sharm el Sheikh, Marsa Alam e Marsa Matrouh.

Blocco delle partenze anche per InViaggi, ma in questo caso il t.o. ha preferito scegliere come deadline il 25 ottobre compreso, mentre Hotelplan ha optato per il 10 novembre.

Poi ci sono le voci fuori dal coro e stavolta sono numerose. “Vista la situazione di assoluta normalità nella località turistica di Marsa Alam, distante 600 km dal Cairo – fa sapere Settemari -, sebbene perduri lo sconsiglio del Ministero degli Esteri abbiamo deciso di dare seguito alle richieste dei tanti clienti di potere nuovamente trascorrere le proprie vacanze al Floriana Lagoon Resort”. Il t.o. ha quindi deciso di riprendere le partenze per Marsa Alam dal 19 ottobre, pur sottolineando che non sarà possibile effettuare escursioni via terra o via mare al di fuori del resort. Partenze annullate fino al 15 novembre, invece, per quanto riguarda Sharm El Sheikh.

Sulla stessa lunghezza d'onda anche Phone&Go: “Siamo stati il primo operatore turistico a ripartire con un full charter pieno il 21 settembre 2013 diretto in Mar Rosso - sottolinea Irene Mungai, responsabile marketing -. Il 12 ottobre faremo partire un full charter Meridiana Fly per Marsa Alam e un altro per Sharm El Sheikh e Hurghada, lo stesso succederà il 19 ottobre. Se la Farnesina toglierà lo sconsiglio, aggiungeremo altri voli a questi due vettori”.

Sulla stessa lunghezza d'onda anche il Gruppo Trawel, che annuncia la ripresa delle partenze dal 26 ottobre. Fa parte del coro anche Eden Viaggi: “Abbiamo deciso di riprendere le partenze su Marsa Alam dal 19 ottobre – fa sapere l'azienda -: i primi voli partiranno in quella data da Orio al Serio, Malpensa e Verona e il 20 ottobre da Fiumicino”. Rimandate al 16 novembre le partenze per Sharm El Sheikh, “ma non escludiamo di farlo prima”.

Leggi anche: Mar Rosso, Egitto, Marsa alam
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi