Ultimo aggiornamento alle 11:15
|

Il giro d'Italia a Napoli, l'analisi di Msc, i fondi spagnoli e l'Enac sul TTG in distribuzione

Gli agenti di viaggi napoletani aspettano l'esordio di Ntv come una risorsa che potrà tornare utile sia per i collegamenti leisure, sia per quelli business. Questa l'opinione raccolta dalla tappa napoletana del giro d'Italia, presentata dal TTG in distribuzione oggi.

Secondo il trade cittadino, l'arrivo di Nuovo Trasporto Viaggiatori potrebbe instaurare una concorrenza con Trenitalia, portando in agenzia prezzi ribassati. Ma non di sole speranze vivono gli adv partenopei: molte infatti sono le preoccupazioni legate alla tracciabilità dei pagamenti. Clienti restii a usare le carte di credito e difficoltà nello spacchettizzare i prodotti fanno crescere i timori dei viaggiatori, che in agenzia entrano con maggiori remore. Dalla provincia, però, arriva un segnale positivo e il coro delle adv è unanime: il Mar Rosso è tornato in vetta alle richieste.

La stagione si presenta positiva, nonostante le difficoltà, anche per Msc Crociere, come spiega in un'intervista a TTG il country manager per l'Italia, Leonardo Massa: "Si è spostata la curva di prenotazione a scapito della vendita anticipata - ammette -, ma non sono calati i volumi".

Sul fronte internazionale, invece, il TTG esamina la situazione della Spagna, che a causa della crisi si trova costretta a tagliare gli investimenti destinati alla promozione turistica all'estero. Le cifre della bozza di bilancio dello Stato sono impietose: quest'anno il governo ha stanziato, per la promozione, 438,30 milioni di euro, il 29,5 per cento in meno rispetto ai 622,43 milioni del 2011.

Tornando in Italia, il TTG analizza i dati Enac, che segnano un incremento del 6,5 per cento sul numero di passeggeri negli aeroporti della Penisola. Nessuna sorpresa per i primi posti della classifica deglia scali: Roma Fiumicino si conferma al vertice, seguito da Malpensa e Linate.

Tutti i numeri di TTG sono disponibili anche su iPad grazie all'applicazione scaricabile gratuitamente su Appstore.

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi