Ultimo aggiornamento alle 08:04
|

Corinne Clementi, Igv:
“Non abbandoneremo
il tour operating”

di Isabella Cattoni

Avanti lungo tutti i segmenti di business, sottolineando il focus sulla clientela di target elevato, formata da repeater: Corinne Clementi (nella foto), amministratore delegato de I Grandi Viaggi, riconferma la duplice anima che caratterizza l’azienda, divisa fra gestione di villaggi in Italia e all’estero e tour operating.

Proprio in merito al tour operating la manager precisa come all’orizzonte non ci sia alcuna intenzione di limitarne il perimetro o addirittura di passare la mano per concentrarsi sul core business villaggista.

“Il nostro prodotto principale è rappresentato dai villaggi, non lo nego. Ma il tour operating è la mia passione. Mia e della squadra che ci lavora, composta da professionisti non solo di esperienza ma anche di grande entusiasmo”.

La proposta si indirizza a un target elevato - “il nostro cliente va in agenzia, ma ci ha già scelto” –, che richiede viaggi tailor made abbinabili a un soggiorno balneare.
“Chiudiamo pratiche ‘pesanti’; non abbiamo l’ossessione di produrre grandi numeri, ma ci concentriamo sulla clientela di alto livello, che ama viaggiare e richiede servizi al top. Il che si traduce in prenotazioni remunerative, per noi e per i nostri partner adv”.

Clementi è certa che si stia aprendo “una nuova era per i veri consulenti di viaggio, gli unici in grado di interpretare le esigenze di un mercato profondamente cambiato. E’ con loro che vogliamo collaborare”.
E sul conflitto in atto in Israele, che ha portato con sé lo stallo del booking su Giordania ed Egitto, la manager non perde la fiducia in una “soluzione ragionevole”. Intanto, a trainare le vendite sono “Africa, Giappone, Polinesia, Australia”.

Non solo outgoing, si era detto. A riconferma di questo arriva l’annuncio di qualche possibile novità sul fronte villaggi a partire dall’estate 2024: “Stiamo guardando all’Italia, concentrando l’attenzione sulle isole maggiori”.

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi