Ultimo aggiornamento alle 11:16
|

Iobus sigla due partnership con MilanOpenTour e la Martulli Viaggi di Matera

di Amina D'Addario

Dopo il debutto su Roma 14 mesi fa, non si ferma l’espansione di Iobus. L’operatore italiano dei tour cittadini ha infatti siglato un accordo di collaborazione commerciale con MilanOpenTour: con unico biglietto, acquistabile presso la rete vendita e i siti web delle due aziende, nonché attraverso le principali Ota, i turisti possono ora visitare Milano e Roma a bordo degli open bus. Il biglietto combinato avrà la validità di un anno.  

“Nella recente storia degli open bus, questa formula - ha sottolineato Giuseppe Cilia, presidente del gruppo Iobus - rappresenta un unicum, perché si offre la possibilità ai turisti di effettuare un unico acquisto di viaggio per i tours previsti nelle due città, con il vantaggio non marginale di una tariffa agevolata”.  

Il secondo accordo siglato da Iobus è invece quello con la Martulli Viaggi di Matera per la gestione di un bus brandizzato e l’utilizzo della guida in 8 lingue. “È un modello di partnership innovativo perché - ha spiegato Fabiola Cilia, general manager di Iobus - non richiede royality per l’uso del marchio, ma la condivisione di competenze tra aziende che fanno lo stesso lavoro e hanno gli stessi standard di servizio".

Nel 2022 Iobus ha trasportato 100 mila persone e quest’anno, complice il grande ritorno dei turisti internazionali in Italia, punta a raggiungerne 300 mila.

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi