Ultimo aggiornamento alle 08:47
|

Guiness e Malta Tourism Authority, partnership per il turismo slow

Guiness Travel e Malta Tourism Authority si stringono la mano nel nome di un arcipelago che merita di essere conosciuto non solo per le attrattive del mare e i viaggi studio, ma anche per un patrimonio storico-artistico di grande speessore, in grado di affrancare la destinazione da una stagionalità corta per proiettarne l’attrattiva turistica lungo tutto l’arco dell’anno.

Un itinerario all'insegna del turismo lento
L’intento della partnership è quello di comunicare ad ampio spettro, sia al trade sia al cliente finale, la grande varietà che offre l’isola. Guiness Travel ha deciso di introdurre in programmazione un itinerario sensibile alla grande eterogeneità culturale e naturalistica di Malta, includendo una serie accurata di visite guidate condotte secondo i ritmi dello 'slow tourism'.

“L'introduzione del prodotto Malta nel catalogo di un tour operator come Guinness - sottolinea Ester Tamasi, direttore VisitMalta Italia - è il risultato di un'importante evoluzione che sta attraversando la destinazione. La scelta da parte di Guiness di creare un itinerario di questo genere, con esperienze autentiche e rivolto a una clientela raffinata, ci fa particolarmente piacere perché è una proposta perfettamente in linea con le strategie messe a punto dell'ente, che da tempo è al lavoro per perfezionare la qualità e la personalizzazione dell'offerta”.

Dal canto suo, Malta Tourism Authority è impegnata in prima linea nella formazione rivolta a tutta la filiera, attraverso l’organizzazione di eventi online e in presenza. Entrambi i protagonisti, poi, parteciperanno insieme alle più importanti fiere di settore e la loro collaborazione proseguirà nel tempo con una serie mirata di azioni condivise.

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi