Ultimo aggiornamento alle 08:35
|

Msc Crociere, tutti i pilastri di una vacanza sicura

Test sierologici per tutti i passeggeri, polizza Covid inclusa nel pacchetto ed escursioni protette. E ancora, menu da scaricare con il Qr Code, distanziamento nei corridoi e nelle piscine, obbligo di lavarsi le mani per accedere al buffet (servito) e bracciale per il tracciamento Gps. Sono tanti i pilastri su cui poggia la politica di sicurezza di Msc, che dopo Grandiosa farà ripartire anche Magnifica, a far data dal 19 ottobre.

“La clientela ci ha sorpreso, è molto collaborativa. E siamo orgogliosi di poter offrire le escursioni a terra, fondamentali per un'esperienza di viaggio completa. Riusciamo a farlo perché sottoponiamo a un test ogni guida e ogni autista che si fa carico dei gruppi” spiega Leonardo Massa, managing director di Msc Crociere. Sarà sempre questo il protocollo, in vista dell'autunno e di dicembre, già in vendita in agenzia? “Per ora sì. È inutile ipotizzare una scadenza - aggiunge il manager -. Ma le regole sono pronte a evolvere. Ora, per esempio, effettuiamo Covid-test per cui si attende l'esito in circa un'ora. Qualora fossero validati i test rapidi, non avremmo problemi a virare su questi ultimi”. A.L.

Leggi anche: Msc
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi