Ultimo aggiornamento alle 08:32
|

Royal Caribbean: “L’emergenza coronavirus ridurrà i guadagni”

L’emergenza coronavirus peserà sui conti di Royal Caribbean. A dirlo è la compagnia di crociere, secondo cui la cancellazione degli itinerari in risposta alla minaccia dell’epidemia porterà a una diminuzione dei guadagni nel 2020, nonché a un rallentamento delle prenotazioni nell’area asiatica.  

Per contenere la diffusione del virus, la compagnia ha annullato 18 partenze nel Sud Est Asiatico e ha modificato le rotte di altri itinerari operati in Asia.

Stando a quanto riportato su TravelMole, la sospensione delle crociere nel Sud Est Asiatico ridurrà i guadagni per azione per l'intero anno di 65 centesimi. L’eventuale annullamento dei rimanenti itinerari in Asia fino alla fine di aprile potrebbe ridurre i guadagni per azione di altri 55 centesimi.

Leggi anche: Royal Caribbean
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi