Ultimo aggiornamento alle 09:37
|

Crociere in Messico a segno positivo: i dati di Clia

Il settore crocieristico in Messico continua a vivere un periodo florido. Stando alle stime rilasciate, si prevede di chiudere il 2019 con 8,7 milioni di crociesti distribuiti nelle più popolari destinazioni turistiche. Secondo quanto emerso da uno studio della Cruise Lines International Association, il Paese del è a oggi la meta numero uno per le crociere, tanto da avere accolto nei suoi porti oltre 527mila passeggeri nel solo mese di giugno, un +7,1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Crescita complessiva dell'11%
Entro dicembre, in base ai dati di Clia, la crescita complessiva sarà dell'11%, ovvero 870mila viaggiatori in più pronti a scoprire le coste messicane. Come riporta travelpulse.com, Ruth Leal, direttore di Princess Cruises, ha dichiarato: "Speriamo che nel secondo semestre, specialmente a novembre e dicembre, vi sia un incremento negli arrivi. Notiamo inoltre che i messicani stanno cambiando le loro abitudini di viaggio, spostandosi adesso anche verso i Paesi Baltici, la Scandinavia, la Russia e l'Alaska".

Gaia Guarino

Leggi anche: clia
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi