Ultimo aggiornamento alle 15:33
|

Msc, operazione novità: 25 navi entro il 2026

C’è aria di novità in casa Msc, che ora, dopo il varo dell'ammiraglia Seaview nel mese di giugno, guarda al futuro. L’obiettivo è fissato a 25 navi entro il 2026. Due sono attese per il 2019 (Bellissima a marzo e Grandiosa in inverno, destinate al Mediterraneo occidentale) e una per il 2020 (Virtuosa).

"Verranno inserite nell'itinerario classico con un focus sull'Italia", spiega Fabio Candiani, direttore vendite e network Italia.

I numeri dell'estate
Nell’attesa, l’estate che si è chiusa molto bene, grazie ai numerosi early bookers. "La crescita è stata a doppia cifra, sia in termini di passeggieri sia di media pratica", continua Candiani.

Focus sulle destinazioni
Non si fermano perciò gli investimenti sulle destinazioni. "Cuba è una new entry nonché una sfida che ci sta sorprendendo. Con Armonia possiamo portare i nostri clienti sia a Miami sia a L'Avana e la presenza degli italiani ha superato il migliaio. Dal 10 agosto - aggiunge - si è inserita anche la Groenlandia. Siamo anche in Albania, una destinazione emergente".

Funzionano gli Emirati Arabi insieme a Oman e Qatar, a oggi raggiungibili a bordo di Splendida. In futuro si navigherà invece con Bellissima, con un livello di servizio superiore. G. G.

Leggi anche: msc crociere, Msc
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi