Ultimo aggiornamento alle 12:47
|

Il Nord Africa di Alpitour: Egitto in forte ripresa, Tunisia ancora lenta

Luci e ombre per il Nord Africa firmato Alpitour. Il bilancio tracciato dal management della divisione tour operating in occasione della presentazione della stagione winter 2018/2019 evidenzia aspetti di notevole crescita per alcune aree, come l'Egitto e un trend ancora piuttosto lento per altre, come la Tunisia.

I dati di vendita mettono in luce un complessivo +103% sul 2017 per le mete egiziane, con una performance positiva su tutte le destinazioni balneari che portano in dote, insieme al prodotto crociere, un aumento dei ricavi per 22 milioni di euro.

Il tour operator, però, non può dire lo stesso per la Tunisia: “La domanda per questa meta c’è – rileva il direttore tour operating di Alpitour World Pier Ezhaya -, ma per ora i volumi si attestano attorno al migliaio di passeggeri”.

Di impegni consistenti sull’area tunisina, dunque, per ora non se ne parla: “Valuteremo il prossimo anno, per il momento non aggiungiamo nulla di nuovo a quanto già programmato”. R. P.

Leggi anche: Alpitour, Egitto, Tunisia
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi