Ultimo aggiornamento alle 16:09
|

Con Royal Caribbean un tour virtuale sulla Spectrum of the Seas

Debutterà nell’aprile del 2019 con la ‘Global Odyssey’, 51 notti da Barcellona a Shanghai e scali in 13 Paesi. È la Spectrum of the Seas, la prima nave della Classe Quantum Ultra di Royal Caribbean International.

L’unità, ideata appositamente per il mercato cinese, è in costruzione nei cantieri Meyer Werft a Papenburg, in Germania e potrà ospitare 4.246 passeggeri in cabina doppia e 1.551 membri di equipaggio. Al suo debutto da Shanghai, nel giugno 2019, sarà la nave più innovativa ad aver mai navigato in Asia.

“Con il debutto di Quantum of the Seas tre anni fa, a Shanghai, abbiamo rivoluzionato l‘idea di crociera in Cina. E lo stesso faremo con Spectrum of the Seas" sostiene Michael Bayley, presidente e ceo di Royal Caribbean International. "L'arrivo della nostra attesissima unità di classe Quantum Ultra - aggiunge - rappresenterà per l’industria crocieristica un salto, è il caso di dire, quantico, con particolare riferimento alla progettazione e alle esperienze di bordo, studiate su misura per gli ospiti cinesi".

Una suite da 260 mq
A bordo sarà disponibile, per la prima volta, un’area dedicata alle suite, una zona privata all’estrema prua della nave sui ponti da 13 a 16, dove saranno presenti le luxury suite Golden e Silver. Gli ospiti accederanno con una speciale keycard e avranno ascensore privato e ristorante e lounge dedicati, oltre a una serie di servizi esclusivi.

Spectrum of the Seas ha per la prima volta a bordo anche la Ultimate Family Suite, una supercabina di 260 mq su due livelli, che potrà ospitare fino a 11 persone. La suite dispone di tre camere da letto, di cui una matrimoniale con un bagno panoramico lato nave, e due camere aggiuntive per i nonni o altri membri della famiglia. I bambini hanno il loro spazio al piano superiore, con uno scivolo per raggiungere la zona giorno al piano inferiore.

Il ristorante principale sarà disposto su tre livelli e avrà 1844 posti e un menu à la carte con specialità cinesi e occidentali diverse ogni giorno.

Le aree per il divertimento
Tra le opzioni di divertimento lo Sky Pad, il trampolino bungee in realtà virtuale a poppa nave, lo Star Moment dedicato al karaoke e il SeaPlex, il più grande centro coperto sul mare per lo sport e il divertimento, con pareti e pavimento in realtà aumentata, autoscontri, pista da pattinaggio e pallacanestro.

Una volta giunta a Shanghai, nel giugno 2019, Spectrum of the Seas proporrà itinerari con scali in nuovi  porti, come Hakodate e Niggita, in Giappone, Ilocos nelle Filippine e Vladivostok, in Russia. Nell'inverno 2019 la nave si riposizionerà a Hong Kong.

-->
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi