Ultimo aggiornamento alle 14:01
|

Crociere, l'Italia si rialza

"L’Italia delle crociere rialza finalmente la testa”. Sergio Senesi, presidente di Cemar Agency Network di Genova, sottolinea con queste parole i dati previsionali del comparto da lui presentati in anteprima nell’ambito del Seatrade Cruise Global, in corso a Fort Lauderdale - Florida fino a domani.

Dopo un 2017 in netto calo, le previsioni per quest’anno indicano, per gli scali del nostro Paese, un incremento di 7,3 punti percentuali in termini di passeggeri movimentati. "Un risultato positivo - commenta Senesi - che va ricondotto principalmente alle nuove unità che stanno entrando a far parte, in questi mesi, della flotta di Msc Crociere".

Il podio dei player
Quest’ultima compagnia si attesta al primo posto per l’Italia con 3,1 milioni di passeggeri movimentati, seguita da Costa Crociere con 2,6 milioni e da Royal Caribbean con 860mila viaggiatori.

In totale le stime indicano, per il 2018, 10.859.000 passeggeri, nonostante un leggero calo delle toccate nave che scendono a 4.564 unità (-0,54% rispetto alle 4.589 del 2017). Saranno inoltre 141 (contro le 138 del 2017) le navi in transito nelle acque italiane, in rappresentanza di 46 compagnie di navigazione.

Leggi anche: Crociere
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi