Ultimo aggiornamento alle 15:30
|

Patanè: "La moda come strumento per aumentare la spesa dei turisti"

Da elemento aggiuntivo a primaria motivazione della vacanza: lo shopping assume sempre più importanza nel mercato dei viaggi.

Secondo l'ultimo Shopping Tourism Monitor, il rapporto di ricerca presentato oggi nell'ambito di Shopping Tourism, convegno di cui TTG Italia è media partner, sono circa 1,5 milioni i turisti che ogni anno visitano le città di Firenze, Milano, Roma, Torino e Venezia spinti dalla possibilità di fare acquisti.

"Lo shopping - ha sottolineato il presidente di Confturismo-Confcommercio Luca Patanè - è diventata una componente importantissima per attrarre gli stranieri in Italia. La nostra industria sta cambiando e dobbiamo fare della vicinanza con il mondo della moda lo strumento per aumentare la spesa degli stranieri in Italia".

A proposito di spesa, la media procapite giornaliera di un visitatore straniero in Italia è di 110 euro, con un'alta concentrazione in abbigliamento (60%) seguita da accessori e pelletteria (17,3%) e cosmetica e profumeria (3,6%).

Amina D'Addario

Leggi anche: Luca Patané, shopping
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi