Ultimo aggiornamento alle 08:02
|

Msc Crociere
cambia gli itinerari
delle navi sui Caraibi
per tutto l’inverno

Dopo il passaggio degli uragani, Msc ha deciso di modificare la programmazione sui Caraibi delle sue navi, creando nuovi itinerari che evitino le destinazioni che, a causa degli ultimi fenomeni meteorologici estremi, sono diventate inaccessibili.

L’impegno di Msc nell’area resta invariato, , con il posizionamento di quattro navi nei prossimi mesi e l'arrivo di una quinta nave, Msc Seaside, a partire da dicembre, ma le navi vedranno modificati i loro percorsi per tutto l’inverno.

Questo l’elenco delle navi e delle loro variazioni di percorso

Msc Divina
Per le tre crociere nei Caraibi orientali che partono da Miami il 30 settembre, il 14 ottobre e il 28 ottobre e che in precedenza includevano Philipsburg (San Maarten) e San Juan (Porto Rico), il nuovo l’itinerario prevede stop a Montego Bay (Giamaica), George Town (Isole Cayman), Costa Maya (Messico), Nassau (Bahamas) per poi tornare a Miami.

Per la crociera di 7 notti che parte da Miami l’11 novembre verso i Caraibi orientali, Msc Divina farà tappa a St. John’s (Antigua e Barbuda) anziché a Philipsburg (St Maarten).

Per le long cruises in partenza da Miami a gennaio e febbraio 2018 di articoleranno itinerari diversi a seconda della data della partenza. La crociera del 3 gennaio 2018 farà tappa a Oranjestad (Aruba) and Willemstad (Curaçao) anziché Road Town/Tortola (Isole Vergini britanniche) and Basseterre (St Kitts & Nevis); la partenza del 25 gennaio 2018 sbarcherà a San Juan (Porto Rico) invece che a Philipsburg (St. Maarten). Infine, per la partenza del 15 febbraio 2018:la nave farà tappa a San Juan (Porto Rico), Bridgetown (Barbados) e Pointe-a-Pitre (Guadalupe) anziché a Philipsburg (St Maarten), Road Town/Tortola (Isole Vergini britanniche) e St. John’s (Antigua e Barbuda).

Msc Fantasia
Sugli itinerari di 7 notti da Forte de France (Martinica) e Pointe-a-Pitre (Guadalupe), del periodo 25 novembre 2017 – 31 marzo 2018 la nave farà tappa ora a La Romana (Repubblica Dominicana), anziché a Road Town/Tortola (Isole Vergini britanniche), e a Basseterre (St Kitts & Nevis), invece che a Roseau (Dominica), mentre trascorrerà un giorno in più in navigazione anziché fare tappa a Philipsburg (St Maarten).

Msc Seaside
Per i suoi itinerari nei Caraibi orientali in partenza da Miami dal 23 dicembre 2017 al 17 marzo 2018 Seaside farà tappa a St. John’s (Antigua e Barbuda), anziché a Philipsburg (St Maarten).

Msc Opera e Msc Armonia
Le due navi che salperanno nei Caraibi partendo da L'Avana (Cuba) manterranno gli itinerari invariati e continueranno a far tappa a cui Montego Bay (Giamaica), George Town (Isole Cayman) e Cozumel (Messico).

Leggi anche: msc crociere
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi