Ultimo aggiornamento alle 11:18
|

Msc: modifiche ai programmi e cancellazioni per Divina e Opera oggi nei Caraibi

A causa dell’abbattersi dell’uragano Irma sull’area caraibica e della dichiarazione dello stato di emergenza in Florida e a Cuba, Msc Crociere ha modificato la sua programmazione sulle crociere attualmente in corso nell’area e su quelle in partenza sabato 9 settembre.

La compagnia in uno statement informa che Msc Divina stamattina è in arrivo a Miami, prima della probabile chiusura del porto annunciata per venerdì 8, per consentire agli ospiti che lo desiderano di rientrare a casa. Non appena lo sbarco sarà completato, la nave si dirigerà a Cozumel (Messico), al di là dell’area interessata dall’uragano, consentendo invece agli ospiti che decideranno di restare a bordo di continuare la crociera.  

Msc Divina resterà ormeggiata in banchina fino a quando non sarà possibile tornare a Miami in totale sicurezza. Gli ospiti che sbarcheranno questa mattina riceveranno un rimborso per i due giorni persi della loro vacanza in crociera e, inoltre, avranno anche un buono per uno sconto del 25% sul prezzo di una futura crociera. Anche gli ospiti che continueranno la crociera dopo giovedì, dopo lo scalo a Miami, avranno lo stesso buono sconto.

Sempre per quanto riguarda Divina, la compagnia ha deciso di annullare la crociera in partenza da Miami il 9 settembre, perché non sarà possibile effettuare le operazione di sbarco ed imbarco. Gli ospiti che hanno prenotato questa crociera avranno la possibilità di essere riprotetti su un’altra crociera Msc oppure potranno scegliere di ricevere il rimborso completo del viaggio più un buono sconto del 25% sul prezzo di una crociera futura.

Msc Opera, che avrebbe dovuto effettuare operazioni di sbarco e imbarco al porto de L’ Havana sabato 9 settembre, rimarrà invece al porto di Cozumel in Messico fino a domenica 10, quando la crociera finirà. Le operazioni di imbarco e sbarco si svolgeranno quindi a Cozumel in quel giorno.

Msc organizzerà trasferimenti da Cozumel all'aeroporto di Cancun sia in andata che ritorno per consentire agli ospiti di tornare a casa e ai nuovi di raggiungere la nave prima dell’inizio della crociera.

Leggi anche: msc crociere, uragano
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi