Ultimo aggiornamento alle 17:00
|

I giganti dei mari visti da vicino: la top ten dei record

Msc Meraviglia, ma anche Harmony of the Seas. E Norwegian Joy e la Queen Mary 2. Il 2017 è l’anno dei nuovi giganti dei mari, con le compagnie di crociera che si sfidano a brevissima distanza l’una dall’altra nel lanciare sul mercato l’ammiraglia dei record. L’ultima che ha debuttato sul mercato, la Meraviglia di casa Msc, si inserisce a pieno titolo nella top ten dei colossi naviganti, stilata dal quotidiano economico francese Les Echos.

La classifica delle navi da crociera più grandi del mondo vede in testa la Harmony of the Seas di casa Rccl, che, con i suoi 362 metri di lunghezza e i suoi 6.360 passeggeri, si aggiudica il primato, almeno per ora.

In seconda posizione sempre un’ammiraglia di casa Rccl, la Quantum of the Seas, lunga ‘solo’ 347 metri e in grado di trasportare complessivamente 4905 pax; al terzo posto, per soli 2 metri di differenza, la Queen Mary 2 di Cunard, che movimenta però volumi decisamente inferiori (2620 passeggeri in tutto).

Prima tra le italiane è la Msc Preziosa, in 5° posizione, che con i suoi 333 metri di lunghezza ospita a bordo 4345 passeggeri. Gli altri giganti di casa Msc, ovvero la Seaside e Meraviglia, sono invece lunghe 323 e 300 metri rispettivamente: la Seaside è prevista in consegna a dicembre 2017, ma l’executive chairman di Msc, Pierfrancesco Vago, ha già annunciato l’intenzione di voler abbattere ogni record. In arrivo infatti, nel 2022, la prima nave World Class, che ospiterà 6.750 passeggeri.

Leggi anche: msc crociere, Crociere, Rccl, Ncl, cunard
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi