Ultimo aggiornamento alle 12:48
|

Gianni Rotondo, Rccl: “Cuba nel mirino di Royal Caribbean”

di Giovanni Ferrario

"Credo che l'azienda abbia nel mirino Cuba come destinazione".

È questa il messaggio che arriva dal direttore generale per l'Italia di Rcl Cruises, Gianni Rotondo, interpellato sulla possibilità di Royal Caribbean di fare scalo o posizionare un'imbarcazione a L'Avana. "Abbiamo base a Miami - spiega il manager - e quindi abbiamo forti legami con tutta l'area caraibica. L'azienda sta studiando con attenzione il contesto e posso dire che c'è una volontà di tornarci. Dal punto di vista commerciale sarebbe possibile ma ci sono delle infrastrutture che stiamo valutando".

Un'altra sfida che vede coinvolta la compagnia è quella sulla Cina e lo stesso Rotondo afferma che "è diventato il secondo mercato per importanza in poco tempo". Gli Stati Uniti si confermano al primo posto mentre sul terzo gradino del podio c'è l'Australia.

Leggi anche: Rccl, Cuba, gianni rotondo
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi