Ultimo aggiornamento alle 15:44
|

Costa alle agenzie:
"Aumentiamo
le commissioni"

di Silvia De Bernardin

Costa Crociere alza le commissioni e scommette su una semplice equazione: più il prodotto è di qualità, maggiore è la redditività per chi la vende.

Sta tutta in questa formula la nuova strada intrapresa dall'operatore per sostenere il canale agenziale. Dal ponte della Costa Diadema, che in questi giorni ospita la 22esima edizione di 'Protagonisti del Mare', l'evento annuale che la compagnia dedica agli adv, Carlo Schiavon (nella foto) lo spiega con chiarezza: "La strategia è premiare le vendite di qualità: più l'agente di viaggi riesce a vendere un prodotto di alto valore, come le suite e le cabine con balcone, più le commissioni sono alte. Questa - spiega il direttore commerciale e marketing Italia - è la politica commerciale che stiamo portando avanti da qualche mese, insieme alle normali campagne di incentivazione".

Il trade, per il momento, sembra apprezzare, stando "all'aumento di vendite che, su tutto il mercato italiano, stiamo riscontrando proprio sui prodotti di fascia più alta", analizza il direttore vendite Italia, Manuel Schiavuta.

Nessuna novità, invece, per quanto riguarda le escursioni commissionabili, delle quali in casa Costa si parla da tempo: "Abbiamo fatto dei test. Ci stiamo lavorando - dice con cautela Schiavon -, ma su questo non è ancora stata presa una decisione definitiva".

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi