Ultimo aggiornamento alle 13:27
|

Italiani online: donne e giovani prediligono il mobile

Sono stati 28,4 milioni (il 51,5 per cento della popolazione) gli italiani che lo scorso luglio si sono collegati al web almeno una volta nel mese, per un tempo totale trascorso online pari a una media di 50 ore e 22 minuti per persona. Il rilevamento effettuato da Audiweb registra una sostanziale stabilità nel numero di utenti che accede a internet (a gennaio erano state 28,7 milioni), a conferma che l’Italia fatica a portare online una percentuale più consistente dei propri cittadini. E nel giorno medio del mese a collegarsi a internet sono stati 22 milioni di italiani, per una media di collegamento di 2 ore e 6 minuti ciascuno.

Cresce invece l’uso dei dispositivi mobili: nel giorno medio del mese, come evidenzia Event Report, 19,2 milioni di persone si sono collegate alla rete da smartphone e/o tablet (contro i 18,2 milioni di gennaio) e 9,9 milioni da computer. A prediligere il mobile sono soprattutto le donne, che hanno usato lo smartphone nel 46,6 per cento dei casi, contro il 40,7 per cento degli uomini, e i giovani 25-34enni, il 55,4 per cento dei quali naviga da smartphone o tablet e solo il 23,5 per cento da computer.

Tra i giovani aumenta il tempo trascorso online
In termini di tempo quotidianamente trascorso online si distinguono i 18-24enni e i 25-34enni, rispettivamente con 2 ore e 26 minuti i primi e 2 ore e 31 minuti i secondi, ma anche le donne, che hanno dedicato al web 2 ore e 16 minuti in media per persona superando ancora il consumo registrato dagli uomini, pari a 1 ora e 55 minuti.

Leggi anche: mobile
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi