Ultimo aggiornamento alle 10:10
|

La curiosità di Luca

di Cristina Peroglio

Luca Patanè è probabilmente un signore ambizioso, e probabilmente è anche un imprenditore piuttosto oculato, visto l'andamento della sua Uvet.
Sicuramente, a vederlo da vicino, è un signore curioso.

Di quella curiosità che fa crescere il business e il fatturato.

Poteva stare sereno alla guida di una corazzata del business travel italiano, e invece non si ferma e continua a battere territori nuovi per lui e i suoi collaboratori.

Un network di agenzie leisure prima, poi il tour operating, ora l'incoming, l'Expo, le piattaforme sul digitale.

"Il web mi appassiona" ti dice mentre elenca le società che ha costituito e le attività in partenza. E se gli chiedi perché apre nuove linee di business, la risposta sorprende: “Perché non l'ho mai fatto, e mi interessa".

twitter@cperoglio

Leggi anche: Luca Patané, Uvet
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi