Ultimo aggiornamento alle 11:53
|

Zoomarine e AquaFelix assumono: 600 posizioni aperte

Sono 600 le posizioni aperte per la stagione 2019/2020 dei due parchi laziali del gruppo Dolphin Discovery, la multinazionale messicana che ha acquisito dapprima il Parco Zoomarine di Roma, poi l’AquaFelix di Civitavecchia. Al momento Zoomarine ricerca 306 figure professionali da reclutare, che diventeranno 500 con la stagione a pieno regime nel periodo estivo.

I profili ricercati
Le posizioni aperte riguardano diverse figure professionali. Nello specifico il parco cerca: 8 assistenti addestratori mammiferi marini e uccelli tropicali, 10 educatori, guide nel parco, animatori centri estivi, 120 addetti all’accoglienza del pubblico, operatori contact center, promoters commerciali, addetti ai servizi generali del parco, 50 aiuto cuochi, addetti alla cucina, 10 fotografi, 5 addetti laboratorio fotografico, 60 addetti alla cassa, 35 bagnini, 5 infermieri professionali e 3 addetti al magazzino. L’AquaFelix di Civitavecchia, invece, sarà inaugurato a maggio e ricerca 100 persone da inserire nel proprio staff.

"Quattro parchi in uno"
“Zoomarine - spiega l’amministratore delegato Renato Lenzi - è unico in Italia proprio perché racchiude 4 parchi in 1, come recita il nostro nuovo slogan Zoomarine4you. La nostra offerta è costruita su quattro direttrici complementari: l’opportunità di conoscere da vicino animali unici come i delfini e gli altri mammiferi marini, la possibilità di godere di sole e relax con le nostre piscine, giochi ed attrazioni, gli show e gli eventi ideati con Claudio Cecchetto, con i Me contro Te e con la presenza di tanti personaggi dello spettacolo. È evidente che in un contesto così dinamico riusciamo a generare occupazione e indotto sul territorio, puntando ad assumere, tra i due Parchi e per la prossima stagione, fino a 600 persone. Un gran contributo all’economia del Lazio e al sistema turistico del Paese”.

Investiti oltre tre milioni di euro
Solo nel 2019 il parco, che ha aperto i battenti per la stagione il 2 marzo, ha investito oltre 3 milioni di euro e ospita 384 animali di 33 specie diverse, con l’obiettivo di superare i 600mila ospiti l’anno.

Tra i progetti portati a termine quest’anno la collaborazione con 15 università italiane e straniere su progetti di tutela e salvaguardia ambientale, il primo ‘Pronto soccorso del mare’ attivo nella Regione Lazio, una Onlus per salvare animali in via di estinzione e una dimostrazione di delfini giudicata tra le migliori al mondo con 10 esemplari.

Per quanto riguarda, invece, le attrazioni, quest’anno apre una nuova piscina per tutta la famiglia nella spiaggia Punta Cana, che si aggiunge alle tre già operative, una nuova pista di pattinaggio ecologica, il Cinema 4D, il nuovo show dei tuffatori acrobatici e i percorsi tematizzati ‘Terra dei Draghi’ e ‘Era dei Dinosauri’.

Leggi anche: Lavoro
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi