Ultimo aggiornamento alle 19:32
|

Catalunya e Costa Brava cercano di invertire il trend

di Andrea Guerra

Un fam trip dedicato al turismo culturale e religioso, un press trip per conoscere meglio la costa di Barcellona, nuovi accordi di co-marketing con gli operatori italiani.

Passa da queste iniziative il rilancio della destinazione Catalunya e Costa Brava sul mercato italiano. Le cifre indicano infatti che la meta spagnola sta perdendo terreno nel mercato turistico del Belpaese.

“Registriamo una forte flessione dei flussi provenienti dall'Italia - commenta Marta Teixidor, direttrice dell'Ente del Turismo della Catalunya in Italia -. Già nel 2012 c'era stato un calo del 9,53 per cento. Nel 2013, fino a maggio, registriamo una perdita che sfiora i 20 punti percentuali. Gli italiani prenotano sempre più sotto data; e al momento le vendite non solo verso la nostra destinazione ma in generale verso la Spagna sono abbastanza ferme anche per l'estate”.

Leggi anche: Spagna
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi