Ultimo aggiornamento alle 16:11
|

Turchia prima meta dei russi, i dati del World Travel Monitor di Ipk

La Turchia per i russi, l'Olanda per i tedeschi, la Francia per gli inglesi.

È quanto emerge dal nuovo World Travel Monitor di Ipk International sulle mete di vacanza dei turisti di tre grandi mercati europei.

"Analizzando la frequenza delle ferie in Turchia - puntualizza lo studio -, i russi che hanno visitato il Paese per la prima volta sono stati il 48 per cento, mentre il 37 per cento l’aveva già visitata due o tre volte. Per i tedeschi, invece, la Turchia è una delle mete abituali: nel 2011, su 3,8 milioni di viaggi di turisti tedeschi, il 41 per cento l’aveva già visitata almeno quattro volte. Per quanto riguarda i 2,2 milioni dei viaggi in Turchia fatti dagli inglesi, il 31 per cento è costituito da 'debuttanti' e il 32 per cento da turisti abituali".

Martin Buck, direttore del Centro competenze per Viaggi e Logistica di Messe Berlin, commenta così i risultati di questo studio: "Il numero di viaggi di vacanza in una destinazione turistica è uno dei principali indicatori della sua popolarità. Chi torna ripetutamente in un Paese rivela indirettamente di essere soddisfatto di tutte le sue offerte turistiche. Per mantenere questo livello, le varie destinazioni devono essere sempre in grado di adeguarsi alle richieste mutevoli dei turisti".

I risultati Ipk International-Itb Berlin dimostrano, inoltre, che i tedeschi restano fedeli dell’Olanda: il 63 per cento l’ha già visitata almeno quattro volte. Austria e Italia sono, invece, al secondo e al terzo posto come mete outgoing preferite.

La Francia è apprezzata dai turisti inglesi, secondo la ricerca, e la visitano nel 48 per cento dei viaggi dedicati alle vacanze.

Leggi anche: turchia, Ipk International
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi