Ultimo aggiornamento alle 17:03
|

Dieci milioni di arrivi in dieci anni, l'obiettivo del presidente dominicano

Raggiungere 10 milioni di turisti in dieci anni. Questo l'ambizioso obiettivo di Danilo Medina, nuovo presidente della Repubblica Dominicana.

Il neoeletto ha parlato del turismo quale motore dell'economia e fonte di sviluppo per il suo Paese e, nel suo programma, una delle priorità è data all'espansione di alcune zone ancora sconosciute al circuito turistico di massa, quali la provincia di Puerto Plata, Barahona e Pedernales.

Obiettivo finale è di diventare la destinazione più richiesta di tutta l'area caraibica, in linea con gli ottimi risultati dell'estate.

Da gennaio a luglio, infatti, l'incremento dei turisti non residenti è stato dell'8,5 per cento, mentre le crociere hanno riportato un'impennata di 9,4 punti percentuali.

L'Europa ha registrato, invece, un lieve decremento rispetto allo scorso anno, con un -1,6 per cento. In controtendenza gli arrivi dal mercato russo, che ha riportato una progressione di 48,5 punti percentuali.

Il flusso turistico mantiene nelle prime posizioni Francia, Germania, Spagna e Russia e al quinto posto l’Italia, con i suoi 56.341 arrivi. 

Leggi anche: Repubblica Dominicana
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi