Ultimo aggiornamento alle 08:47
|

Repubblica Ceca, un piano per una strategia turistica alternativa e sostenibile

Rinnovare e rilanciare il turismo  a Praga e in Repubblica Ceca. Questo l’obiettivo dell’accordo siglato alcuni giorni fa dall’aeroporto di Praga, CzechTourism e Prague City Tourism.

L’intesa mira a uno sforzo congiunto di lungo termine, per sviluppare il turismo in entrata.

Scopo della cooperazione è inoltre lo sviluppo e il sostegno del turismo sostenibile. “Il turismo e le industrie correlate sono di gran lunga i più colpiti dalla lunga crisi del coronavirus. Credo che grazie alla collaborazione con CzechTourism e l’aeroporto di Praga, saremo in grado di cambiare questa tendenza sfavorevole non appena la situazione lo consentirà. Vogliamo risvegliare il turismo il più rapidamente possibile e attirare una clientela di alto livello a Praga e in altre città della Repubblica Ceca in modo che il turismo del futuro sia sostenibile”, spiega in una nota Hana Třeštíková, assessore della città di Praga per la cultura e il turismo e firmatario dell’accordo.

Gli obiettivi dello scalo
L'obiettivo specifico dell’aeroporto di Praga è, oltre al rinnovo generale dei collegamenti aerei, lo sviluppo di nuove rotte a lunga percorrenza nei prossimi anni. "Queste linee genereranno quindi il cosiddetto turismo sostenibile in entrata, caratterizzato da un reale interesse per la Repubblica Ceca e la vita culturale e sociale locale, soggiorni più lunghi e un budget più elevato da utilizzare per servizi di qualità", aggiunge Řehoř.

L’intesa volge anche alla creazione di “percorsi turistici attraenti”, al di fuori del centro storico di Praga, conclude František Cipro, presidente del consiglio di amministrazione di Prague City Tourism.

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi